Francia: Emozioni lungo la Senna con Parigi negli occhi

Bancarelle – Parigi (Francia)

Di Parigi si sentono dire sempre tantissime cose: città del romanticismo per eccellenza, città fuori dal tempo…addirittura ho sentito dire una volta, forse poteva trattarsi di un viaggiatore particolarmente innamorato del luogo, che per le strade di Parigi, se ti lasci guidare dall’istinto e percorri le strade senza pensare precisamente a dove stai andando, se ti fai guidare solo dal piacere di camminare per i vicoli ed i giardini, puoi sentire una musica che viene da dentro, una fisarmonica che suona solo per te, proprio come nel più classico dei film francesi.
Fisarmonica - Senna

Fisarmonica – Senna

Notre Dame - Parigi

Notre Dame – Paris

La mia esperienza quando ho iniziato a girare Parigi è stata quella di camminare in strade a me familiari, sebbene non ci fossi mai stata prima di quel momento: mappa sempre alla mano ovviamente, perchè ci vuole. Ma dopo un paio d’ore di girovagare per le strade mi sembrava di aver sempre ben chiari in testa i punti di riferimento principali della città ed i suoi simboli.

La sensazione arrivata lì era quella di respirare un’aria nuova, mai inalata, un piacere paragonabile a quello che ti danno le più frizzanti brezze marine: perchè a Parigi è tutto molto vivace, colorato. Vivo. Un’atmosfera mai vissuta: forse è proprio questo quello che intendono le persone quando ti parlano di Parigi come “bella impareggiabile”.

Senna - Parigi

Senna – Parigi

Abbiamo visitato tutti i principali simboli della città: la Cattedrale di Notre Dame coi gargoyles che ti guardano dalla cima.

Gargoiles-Notre Dame

Gargoyles – Notre Dame

La Torre Eiffel, sotto cui ti sembra di stare soli in mezzo alla folla e che sembra che sia lì solo per te. Abbiamo passeggiato lungo la Senna che si snoda padrona della città, dove la vita scorre come tutti i giorni con l’unica differenza che oggi ci sei lì anche tu a viverla; dove i pittori itineranti si sono ritagliati per quel giorno un pezzettino di spazio sulla riva per regalarti il piacere di una tela, che quando alzi lo sguardo vedi lo stesso paesaggio con i tuoi occhi, fedelmente riprodotto da mani esperte.

Bancarelle - Parigi
Bancarelle – Parigi

Una corsa in autobus, in bicicletta o con qualsiasi altro mezzo in città non potrà mai sostituire una passeggiata fra le vie e i ponti. Parigi va “camminata” piano piano.

AUTORE: Ilaria

Lascia un commento