Libri letti in viaggio

La bellezza del viaggio sta anche nel poter dedicare il proprio tempo a fantasticare durante i lunghi trasferimenti. Quale miglior opportunità per immergersi nella lettura in aereo, bus o treno?

Di seguito, i libri che abbiamo letto durante il nostro giro del mondo!

La fine è il mio inizio

La fine è il mio inizio è un libro (pubblicato postumo) di Tiziano Terzani, scritto a quattro mani con il figlio Folco. «… e se io e te ci sedessimo ogni giorno per un’ora e tu mi chiedessi le cose che hai sempre voluto chiedermi e io parlassi a ruota libera di tutto quello che mi sta a cuore dalla storia della mia famiglia a quella del grande viaggio della vita?» Con queste parole Tiziano Terzani invita il figlio Folco ad ascoltare il suo ultimo racconto, una rivisitazione della sua vita passata in giro per il mondo (Cina e Asia in primis), ma anche una sorta di testamento spirituale. Una sintesi di alcune parti dei libri precedenti e una sua storia personale.

Tiziano Terzani - La Fine è Il Mio Inizio

Tiziano Terzani – La Fine è Il Mio Inizio

Un posto nel mondo

Michele e Federico sono due amici inseparabili, una di quelle coppie di amici che divide tutto: dalle donne alle sbronze in piazza del sabato sera. Federico, insoddisfatto della propria vita da eterno adolescente, decide di intraprendere un viaggio nella speranza di dare un senso alla sua vita. Parte così senza soldi (perché per viaggiare non servono poi tanti soldi) e senza una meta, fiducioso di trovare nel mondo la sua nuova casa.

Fabio Volo - Un Posto Nel Mondo

Fabio Volo – Un Posto Nel Mondo

Assassinio sull’Orient Express

Assassinio sull’Orient Express (Murder on the Orient Express) è uno tra i più famosi romanzi gialli di Agatha Christie, reso ancora più celebre dall’omonimo film del 1974. Ha tra i protagonisti il detective Hercule Poirot.  Scritto dalla Christie durante un suo soggiorno a Istanbul, nella stanza 411 del Pera Palas Hotel (oggi adibita a piccolo museo in suo onore), il romanzo fu pubblicato a puntate dal settimanale statunitense The Saturday Evening Post nell’estate del 1933.

Agatha Christie - Assassinio Sull\\\'Orient Express

Agatha Christie – Assassinio Sull’Orient Express

Il cacciatore di Aquiloni

Amir ed Hassan sono due coetanei afghani di diverse etnie, questo non gli ha impedito di essere amici.  È passato ormai molto tempo da quando la vita di Hassan, il cacciatore di aquiloni, è cambiata per sempre in un vicolo di Kabul ed Amir si è macchiato di una colpa orribile.  Quando Amir riceve una telefonata inaspettata nella sua casa di San Francisco sa di dover partire, per tornare a Kabul e saldare i conti con i propri errori inespiati. Ad  aspettarlo nella sua Terra d’origine non troverà soltanto i fantasmi della sua coscienza ma anche una scoperta sconvolgente che cambierà tutto.  Sullo sfondo trent’anni di storia afgana, i paesaggi e la cultura di un Paese martoriato dalla violenza ma sempre capace di emozionare.

Khaled Hosseini - Il Cacciatore Di Aquiloni

Khaled Hosseini – Il Cacciatore Di Aquiloni

I love Shopping

Becky (Rebecca Bloomwood) è una ragazza inglese; lavora presso “Far fortuna Risparmiando”, una modesta rivista economica di cui cura una rubrica dedicata a consigli su spese e risparmi sicuri. Dotata di una irrefrenabile (quasi patologica) passione per lo shopping, si trova coinvolta in una serie di disavventure economiche e sentimentali, in gran parte create o alimentate dalla sua ossessione per gli acquisti.

Sophie Kinsella - I Love Shopping

Sophie Kinsella – I Love Shopping

Uno studio in rosso

In questa storia si assiste al primo incontro avvenuto all’incirca nel 1878 tra Sherlock Holmes e John Watson, un ex medico militare appena tornato dalla guerra in Afghanistan a causa di ferite alla spalla e al ginocchio. Watson e Holmes si trasferiscono insieme in un appartamento a Baker Street, da dove inizieranno le indagini per trovare l’assassino del primo caso della serie di Sherlock Holmes.

Arthur Conan Doyle - Uno Studio In Rosso

Arthur Conan Doyle – Uno Studio In Rosso

La solitudine dei numeri primi

La solitudine dei numeri primi è il primo romanzo di Paolo Giordano. Romanzo di formazione, narra le vite parallele di Alice e Mattia attraverso le vicende spesso dolorose che ne segnano l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta.  Il titolo originale scelto da Paolo Giordano per il libro (Dentro e fuori dall’acqua) è stato cambiato nell’attuale titolo dall’editor della Mondadori.

Paolo Giordano - La Solitudine Dei Numeri Primi

Paolo Giordano – La Solitudine Dei Numeri Primi

Balla coi lupi

1863, durante la guerra di secessione. Il tenente John Dunbar è un ufficiale dell’Esercito Unionista di stanza in Tennessee. L’uomo, che non desidera fare più il suo dovere, dopo un tentativo di suicidio scambiato per un atto d’eroismo, viene mitizzato e gli viene concessa la possibilità di scegliere il luogo in cui curarsi dalla ferita e operare contro i soldati rivali: il tenente chiede di essere inviato in un lontano presidio di frontiera, ai margini delle praterie del Nebraska, dove entrerà in contatto con i Pellerossa, cambiando totalmente la sua vita.

Michael Blake - Balla Coi Lupi

Michael Blake – Balla Coi Lupi

Guida Galattica per gli Autostoppisti

Guida galattica per gli autostoppisti (1979) è il primo romanzo dell’omonima “trilogia in cinque parti” di fantascienza umoristica scritta da Douglas Adams.  Il romanzo è l’adattamento delle prime quattro puntate della serie radiofonica omonima, e venne pubblicato a Londra nell’ottobre del 1979.  Il titolo deriva da una guida turistica galattica scritta in forma di enciclopedia, che gioca un ruolo fondamentale nella trama dei romanzi.

Douglas Adams - Guida Galattica Per Gli Autostoppisti

Douglas Adams – Guida Galattica Per Gli Autostoppisti

The boiling river

The boiling river è un romanzo tratto da una storia vera, che narra il ritrovamento di una delle meraviglie del mondo da parte di un geologo con origini Peruviane. E’ ambientato nella foresta amazzonica e sottolinea il contrasto tra l’evoluzione della civiltà e le conseguenze sulla natura che ci circonda.

Andres Ruzo - The Boiling River

Andres Ruzo – The Boiling River

Il grande Gatsby

Il grande Gatsby è un romanzo dello scrittore statunitense Francis Scott Fitzgerald pubblicato per la prima volta a New York il 10 aprile 1925. Ambientato a New York e a Long Island durante l’estate del 1922, Il grande Gatsby è il più acuto ritratto dell’anima dell’età del jazz, con le sue contraddizioni, il suo vittimismo e la sua tragicità. La storia, che seguendo la tecnica di Henry James viene raccontata da uno dei personaggi, narra la tragedia del mito americano che aveva retto il paese dai tempi dello sbarco a Plymouth Rock e può essere considerata l’autobiografia spirituale di Fitzgerald che, ad un certo punto della sua vita, chiuso con l’alcolismo e con la vita da playboy, voleva capire quali fossero stati gli ostacoli che avevano fatto inabissare la sua esistenza.

Francis Scott Fitzgerald - Il Grande Gatsby

Francis Scott Fitzgerald – Il Grande Gatsby

Ristorante al termine dell’universo

Ristorante al termine dell’Universo (The Restaurant at the End of the Universe) è un romanzo di fantascienza umoristica del 1980, secondo libro della serie della Guida galattica per gli autostoppisti, “trilogia in cinque parti” scritta da Douglas Adams.

Francis Scott Fitzgerald - Ristorante Al Termine Dell\\\'universo

Francis Scott Fitzgerald – Ristorante Al Termine Dell’universo

Memorie di una Geisha

Memorie di una geisha (Memoirs of a Geisha) è un romanzo dello scrittore statunitense Arthur Golden, pubblicato nel 1997, che narra la storia di una geisha di Kyōto nel periodo appena precedente la seconda guerra mondiale. La vita di una giovane ragazza giapponese è stravolta in seguito alla malattia della madre che la porta ad essere trasferita a Kyoto ed avviata alla carriera di Geisha di Gion.

Arthur Golden - Memorie Di Una Geisha

Arthur Golden – Memorie Di Una Geisha

E’ una vita che ti aspetto

È una vita che ti aspetto è il secondo romanzo pubblicato da Fabio Volo, nel 2003. Il protagonista si chiama Francesco, parla in prima persona della propria vita, che fino ad un certo punto si è mossa in maniera praticamente autonoma dalla sua stessa volontà. Arriva però un momento in cui, in qualche modo, Francesco cercherà di riappropriarsene, e questo percorso richiederà forti dosi di un certo anticonformismo. La ricerca della propria strada passerà dalla volontà di raggiungere una forma di serenità con sé stesso, con i suoi genitori e con chiunque gli stia accanto.

Fabio Volo - E\\\' Una Vita Che Ti Aspetto

Fabio Volo – E’ Una Vita Che Ti Aspetto

Io Uccido

Io uccido è un romanzo giallo, opera prima di Giorgio Faletti. Il romanzo è ambientato nel Principato di Monaco, descritto come un luogo tranquillo in cui non accade mai nulla, finché una sera, durante una trasmissione di Radio Montecarlo, un serial killer telefona in redazione dicendogli in diretta: “Io Uccido”.

Giorgio Faletti - Io Uccido

Giorgio Faletti – Io Uccido

Gli uomini vengono da marte e le donne da venere … e siamo tutti sotto stress

John Gray è uno scrittore e saggista statunitense, specializzato nello studio delle problematiche di coppia. Famoso per la realizzazione della collana Marte e Venere che analizza le problematiche delle relazioni sentimentali uomo-donna, da un punto di vista psicologico, evidenziando le sostanziali differenze tra i due sessi (la citazione su Marte e Venere, intesi come esseri di due mondi diversi che stentano a capirsi reciprocamente).

John Gray - Gli Uomini Vengono Da Marte, Le Donne Da Venere E Sono Tutti Sotto Stress

John Gray – Gli Uomini Vengono Da Marte, Le Donne Da Venere E Sono Tutti Sotto Stress

Il Fantasma di Canterville

Il racconto di Oscar Wilde è ambientato in Inghilterra, alla fine dell’Ottocento. Hiram Otis è l’ambasciatore degli Stati Uniti d’America che, seguendo la moda dell’epoca, acquista un castello inglese, vicino alla cittadina di Ascot, Berkshire. La famiglia Otis è composta oltre che da Hiram, dalla moglie Lucrezia, ex beltà della crème americana, dal figlio maggiore Washington, da Virginia, timida quindicenne e dai due terribili e disobbedienti gemelli chiamati Stars e Stripes.

Oscar Wilde - Il Fantasma Di Canterville

Oscar Wilde – Il Fantasma Di Canterville

Orange is the new Black

Piper Chapman è una donna proveniente dal Connecticut, residente a New York, che viene condannata a scontare quindici mesi di detenzione al Litchfield, un carcere femminile federale gestito dal Dipartimento Federale di Correzione, per un fatto avvenuto dieci anni prima, quando aveva trasportato una valigia piena di soldi di provenienza illecita per conto di Alex Vause, una trafficante internazionale di droga della quale un tempo era amante. Durante il processo a suo carico e prima della condanna, la Chapman era riuscita a costruirsi una vita agiata, rispettosa della legge, nell’alta borghesia newyorchese con il suo nuovo fidanzato Larry Bloom.

Piper Krapman - Orange Is The New Black

Piper Krapman – Orange Is The New Black

Un altro giro di giostra

Un altro giro di giostra è l’ultimo libro scritto dal giornalista Tiziano Terzani, uscito nella prima metà del 2004. È un libro che descrive gli ultimi viaggi di Terzani (da New York a sperduti paesi dell’India, fino al ritiro in un ashram nel Tamil Nadu a studiare i Vedanta, prima, e sull’Himalaya, poi) alla ricerca di una cura per il cancro che lo colpì personalmente; ma è anche, e soprattutto, uno straordinario viaggio alla ricerca del Sé; come scritto nel libro, infatti, La pace è da cercare dentro. Egli con il passare dei mesi, e da quel girovagare passando dalle più moderne macchine “spara-radiazioni” americane alla delicata medicina ayurvedica, fino all’omeopatia, prese coscienza e si rese presto conto che, inconsciamente, si era messo per l’ultima volta in viaggio per curare una malattia che colpisce tutti, la paura della morte.

Tiziano Terzani - Un Altro Giro Di Giostra

Tiziano Terzani – Un Altro Giro Di Giostra

E voi? Qual è il vostro libro preferito? Cosa leggete in viaggio?

Lascia un commento

Inline
Inline