Messico – Isla Mujeres: il mare di Cancun ad un prezzo per tutti

Giro del Mondo: 83° Tappa – Isla Mujeres

Spiaggiati sulla bianca sabbia messicana, ci godiamo 3 giorni di dolce far niente contando i pellicani pescatori e le gocce di pioggia della nostra unica escursione ad isola Contoy.

Messico: Isla Mujeres - Le Nostre Tappe

Messico: Isla Mujeres – Le Nostre Tappe

Il traghetto solca veloce il mare che separa Cancun ed Isla Mujeres; in meno di un’ora approdiamo e schiviamo agili gli agenti che ci offrono prontamente tour ed alloggi. Ci andiamo, invece, a sistemare all’ostello Casita Maya e sulla via principale pranziamo a suon di tacos.

Ritroviamo anche Ema ed Alice che hanno anticipato l’arrivo di un paio di giorni rispetto a noi e ci accolgono con abbronzatura color aragosta. Ci facciamo raccontare del loro tuffo tra gli squali balena e riassumere brevemente la loro esperienza nello Yucatan.

Messico: Isla Mujeres

Messico: Isla Mujeres

Pomeriggio di relax alla spiaggia nord con lunga passeggiata tra nella zona dei resort e successivamente due tiri a pallavolo con una compagnia di ragazzi di Milano. Abbiamo incontrato più italiani in Messico in Agosto, di quanti ne abbiamo incontrati nei 10 mesi precedenti in giro per il mondo.

La sera percorriamo la via dei ristoranti alla ricerca di quello che sarà il ristorante per il pagamento della scommessa tra Gio e Silvia/Cristina. Rimandiamo però l’aragosta per le ragazze vittoriose alla sera successiva e ci infiliamo, invece, in un ristorante decisamente locale incrociandoci anche con un gruppo di Avventure nel Mondo. Su loro esempio, ci facciamo offrire un pasto gratis. Effettivamente, siamo in giro per il mondo e siamo un po’ all’avventura, quindi non si può controbattere.

Messico: Isla Mujeres

Messico: Isla Mujeres

La mattina seguente Chiara, Ilaria, Silvia e Giulia vanno ad avventurarsi tra gli squali balena ritornando verso l’ora di pranzo estasiate dall’esperienza, ma con ancora un po’ di mal di mare. Cecco ed io avevamo già provato nelle Filippine, quindi questa volta abbiamo evitato. Benché l’esperienza sembrasse molto più “autentica”, nel senso che ad Oslob gli squali balena erano attirati artificialmente dal cibo.

In spiaggia, incrociamo anche Chiara e Marzia, due ragazze che avevo conosciuto casualmente su Facebook ed attualmente in viaggio, sempre con Avventure nel Mondo. Dedichiamo anche questa giornata al dolce far nulla e a qualche scambio di pallavolo con gli stessi ragazzi del giorno precedente.

Messico: Isla Mujeres

Messico: Isla Mujeres

Io avrei preferito noleggiare un cart e spostarmi sul lato sud dell’isola dove c’erano alcune riserve marine raggiungibili gratuitamente o quasi, ma a furor di popolo si decide, invece, di andare ad Isla Contoy. Un’isola non abitata e raggiungibile solamente tramite tour.

Partiamo subito male, perché, invece di andare direttamente all’isola, si passa da Cancun a caricare altri turisti sulla nave. Tra una cosa e l’altra perdiamo quasi 2 ore e in un’altra mezz’ora abbondante ci fermiamo nella località dove si farà snorkeling. Purtroppo non vediamo granché in termini di pesci e coralli.

Messico: Isla Mujeres

Messico: Isla Mujeres

Risaliti in barca, raggiungiamo l’isola e faccio un breve giro sulle passerelle insieme alla guida ed all’altro gruppo di italiani che casualmente erano con noi. Ci sono alcune lagune abitate da coccodrilli portati qui dall’uomo e diverse varietà di volatili.

Dall’alto della torretta, si può anche ammirare l’isola in tutta la sua lunghezza, benché solo una piccola parte sia accessibile al pubblico. Tornati poi sulla spiaggia, in breve tempo siamo richiamati per il pranzo e, sfortunatamente, un acquazzone ci coglie impedendoci di tornare in spiaggia prima di doverci reimbarcare.

Saliti sulla barca dopo un accurato lavaggio piedi, ci rimettiamo in marcia verso Isla Mujeres. Il vento, la pioggia e le onde la fanno da padrone e fortunatamente un ragazzo dello staff si mette a ballare davanti a noi intrattenendoci e distraendoci dalla tempesta in corso.

Messico: Isla Contoy

Messico: Isla Contoy

Torniamo in ostello ed anche i ragazzi dello staff sono alle prese con la pioggia; c’è acqua un po’ dappertutto e si stanno dando da fare per toglierla dal pavimento e renderlo agibile. Noi ci rintaniamo in stanza finché non spiove, ma la giornata ormai è andata.

Alla sera, ristorante vicino al mare (con seggiole proprio sulla spiaggia) e il palato di Silvia, Cristina e Giovanni si delizia dell’aragosta scommessa, mentre un po’ tutti (tranne me) degustano vari piatti a base di pesce. Ultima serata fuori, ma il clima non è molto clemente e non rientriamo eccessivamente tardi.

Messico: Isla Mujeres

Messico: Isla Mujeres

Altra mattinata condizionata dalla pioggia che ci viene a trovare saltuariamente. Al primo momento con uno pseudo-sole, decido di andare in spiaggia a fare qualche foto e vedo che ci sono ben pochi temerari dato il freschetto. In acqua ci sono solo i pellicani che continuano a tuffarsi in cerca di pesce rimbalzando in modo buffo sulla superficie dell’acqua e pochissimi bagnanti.

Torno al nostro alloggio schivando le varie pozzanghere formatesi lungo la strada e finisco di sistemare i miei bagagli; è ora di prendere il traghetto e tornare a Cancun, dopo aver salutato Giovanni e Cristina che si spostano invece a Tulum per gli ultimi 3 giorni di vacanza.

Messico: Isla Mujeres

Messico: Isla Mujeres

Raggiunto con un taxi-collettivo l’ostello per l’ultima notte, ci fermiamo a mangiare gli hamburger più pesanti del mondo ed andiamo con un bus pubblico nella zona degli hotel per fare due passi. Vi sono solo immensi resort, con spiagge bellissime davanti a loro. Sembrano posti per ricchi; non per noi.

Vaghiamo per qualche negozio di souvenir in cerca degli ultimi ricordini e, con sottofondo musicale le chitarre degli artisti in cerca di soldi che ci fanno compagnia sul bus, ci spostiamo in un supermercato ad acquistare un po’ di verdura per la sera ed una vaschetta di gelato (che probabilmente giace ancora in freezer perché non l’abbiamo poi aperta).

Finisce qui anche la nostra avventura in Messico; i ragazzi partono di buon mattino, chi verso l’Italia e chi verso Cuba. Io, invece, ho un volo nel pomeriggio per New York e per raggiungere l’aeroporto mi accordo con due ragazzi dell’ostello di fronte. Come da abitudine, una tedesca ed un olandese.

Messico: Isla Mujeres

Messico: Isla Mujeres

Tappa precedente: Playa del Carmen, Tulum, Akumal

Tappa successiva: New York (USA)

Pagina relativa al Messico: Work in Progress

Il nostro itinerario sintetico

Giorno giro del mondo
Data Attività Voto Pernottamento
319 19/08/17 Playa del Carmen => Isla Mujeres (auto + mini-van + traghetto, partenza 11.30, arrivo 15.30 Isla Mujeres
320 20/08/17 Isla Mujeres 8 Isla Mujeres
321 21/08/17 Isla Contoy 6,5 Isla Mujeres
322 22/08/17 Isla Mujeres => Cancun (traghetto, partenza 13.00, arrivo 14.00) Cancun
Cancun, zona Hotellera 6,5
323 23/08/17 Cancun => Miami => New York (aereo, partenza 16.00, arrivo 23.30) New York

Galleria foto completa:

Autore: Ste

Lascia un commento

Inline
Inline