Panama – Panama City, Bocas: chi xe che me gà sugà el canal

Giro del Mondo: 66° Tappa – Panama City, Bocas del Toro

Una piccola città che vuole fare la grande, spinta dall’apertura dello svincolo marittimo più importante del mondo insieme al Canale di Suez e dal potere economico del “tax free”.

Panama: Panama City - Le Nostre Tappe

Panama: Panama City – Le Nostre Tappe (clicca sulla mappa per aprire la pagina interattiva)

Il volo da Cali in Colombia, è ritardato di circa 2 ore. Perderemmo quindi la coincidenza a Bogotà per Panama. Con un po’ di difficoltà, la compagnia aerea Avianca ci sistema su un altro volo, che partirà però alle 22.35, invece che alle 11.50. Considerato il ritardo superiore a 4 ore, ci trasferiscono in un albergo a 5 stelle per pranzo, cena ed un po’ di relax.

Era da quando lavoravo per Napapjiri che non mi gustavo un albergo di lusso; questi 9 mesi sono stati trascorsi tra alloggi modesti e comfort non eccessivi. Spesso gli alloggi migliori dove abbiamo dormito, sono stati nelle case di chi ci ha ospitato. Non abbiamo però mai sentito l’esigenza di alzare il tiro ed investire più soldi in un letto o nella privacy di una stanza non condivisa con altri (se non in rari casi, in cui la differenza di prezzo era bassissima), in fondo la vita da backpacker (o da zainante, come piace a Cecco) è fatta anche di condivisione e di fiducia reciproca con perfetti sconosciuti. Inoltre, molti ostelli, soprattutto in Sud America, erano veramente ben attrezzati e con tutte le comodità, nonostante il prezzo decisamente modesto. Raramente ci siamo trovati male.

Panama: Panama City

Panama: Panama City

A Panama ci troviamo per pranzo con un ragazzo di Couchsurfing che ci accompagna per il centro storico della città. Fa caldissimo e c’è un po’ di foschia che spegne i colori degli edifici tipici e dello skyline moderno. Inoltre, ci sono decisamente troppe auto in centro storico perché possa essere considerato caratteristico come quello di Cartagena, in Colombia, o Cuzco in Perù.

Quello che ci colpisce di più è come anche qui vi sia una fortissima influenza spagnola dovuta alla sua colonizzazione, con architetture tipiche per tutto il centro storico, ricostruito dopo la distruzione di Panama “vecchia” da parte del Pirata Morgan. Ritroviamo, infatti, le tipiche strutture di Chiese e piazze, già viste in tutto il Sud America e per fino nelle Filippine.

Panama: Casco Viejo

Panama: Casco Viejo

Finito il “tour”, salutiamo con una foto di gruppo il nostro accompagnatore Rafael e ci concediamo un “jugo” per merenda, Cecco acquista un nuovo paio di scarpe (le sue Nike sono durate ben 9 mesi… io ne ho già cambiate 3 paia) e ci portiamo sul bel lungomare, con molte aree verdi ed attrezzi per attività sportive. Dagli scogli fa anche capolino una mamma procione, probabilmente in cerca di cibo.

Non ci limitiamo ad osservare lo skyline della zona moderna, ma decidiamo anche di raggiungerla con un bus collectivo. Camminiamo poi fino alla Trump Tower, caratterizzata dalla forma a vela. Ci guardiamo intorno, ma alla fine non c’è nulla di speciale ed alcune delle zone più panoramiche sono private, quindi torniamo in ostello a trascorrere una serata calda, ma tranquilla.

Panama: Panama City

Panama: Panama City

Dedichiamo la mezza giornata disponibile prima del bus notturno verso Bocas del Toro, nel nord del Paese, per visitare una delle opere ingegneristiche più importanti al mondo: il canale di Panama. L’unione artificiale di Oceano Atlantico e Pacifico, che ha cambiato le vie del commercio mondiali a partire dall’inizio del ‘900. Ci arriviamo facilmente, con metro fino ad Albrook (dove acquistiamo i biglietti per il bus della sera) e poi bus fino a Miraflores.

Purtroppo non arriviamo all’orario migliore, le navi porta-container, sono di passaggio, infatti, la notte fino alle 11 del mattino e poi dalle 15.00 alle 18.00. Ci accontentiamo di vedere dalla piattaforma panoramica uno scambio di acqua tra le chiuse con solo una piccola barca adibita alla manutenzione al loro interno. Ogni chiusa ha una capacità di circa 1 milione di litri d’acqua.

Panama: Miraflores

Panama: Miraflores

All’interno del centro, troviamo anche un piccolo museo dedicato alla storia del canale; dal primo tentativo fallito da parte dei Francesi alla successiva riuscita degli Americani nell’unione dei due oceani. Uno sforzo che è costato 11 anni di impegno, sia economico, sia fisico (migliaia le persone coinvolte), sia naturale. L’ecosistema è stato cambiato drasticamente, nonostante gli sforzi di danneggiarlo il meno possibile.

In lontananza, si scorge anche il nuovo “canale” più largo, costruito tra il 2007 ed il 2016 a seguito dell’approvazione di un referendum relativo all’ampliamento, che ha coinvolto tutta la popolazione panamense. I lavori sono durati 9 anni ed hanno coinvolto quasi 40.000 persone.

Panama: Miraflores

Panama: Miraflores

Terminata la visita, torniamo in ostello a prendere i bagagli per poi salire sul freddissimo bus da Panama ad Almirante, per poi imbarcarci la mattina successiva verso Bocas del Toro.

Purtroppo a Bocas troviamo un tempo decisamente inclemente, quindi staremo solamente una notte e di giorno ci limitiamo al relax in spiaggia a Playa Estrella, dove, effettivamente, troviamo alcune stelle marine sul fondale.

Siamo però costretti a saltare il tour a Caya Zapatilla per via del maltempo. Santiago, il ragazzo di Coopeguitour da cui avevamo prenotato il tour il giorno precedente, è stato gentile e ci ha rimborsato parte della quota versata, riorganizzandoci subito in giornata un trasferimento a Puerto Viejo, in Costa Rica.

Panama: Bocas del Toro

Panama: Bocas del Toro

Tappa precedente: Salento, Montenegro, Santa Rosa, Cali (Colombia)

Tappa successiva: Puerto Viejo (Costa Rica)

Pagina relativa a Panama: Clicca qui!

Il nostro itinerario sintetico

Giorno giro del mondo
Data Attività Voto Pernottamento
274 05/07/17 Cali => Bogotà 8:48 (aereo) Bogotà =>Panama City (aereo, Copa Airlines, partenza 22:35 arrivo 00:00) Panama City
275 06/07/17 Panama: Casco Viejo 6,5 Panama City
Panama: Trump Tower 5,5
276 07/07/17 Miraflores: Panama Channel 7,5 Bus Notturno
Panama City => Bocas del Toro (bus, partenza 19.00, arrivo 08.00)
277 08/07/17 Playa Estrella 7 Bocas del Toro
278 09/07/17 Bocas del Toro => Puerto Viejo (barca+bus, partenza 12.00, arrivo 15.30) Puerto Viejo

Galleria foto completa:

Autore: Ste

Trackbacks & Pings

Lascia un commento

Inline
Inline